SOTTRATTO

In un contesto illusorio il paesaggio sarebbe una unità che si autodetermina. La presenza dell’uomo sulla terra lo altera inevitabilmente e purtroppo spesso irrimediabilmente. 
Difendere un paesaggio significa difendere una parte della propria vita, la geografia esistenziale di ciascuno di noi. 
Il rimpiazzo abusivo o non previdente delle opere naturalistiche con quelle urbanistiche sottrae incessantemente spazio alle incantevoli emozioni che un paesaggio incontaminato può far percepire attraverso i sensi.

Mostra altro

© 2023 by MORGAN ZACHS. Proudly made by Wix.com